PIAZZA NICOSIA, 25 - 00186 ROMA

Posizione

Cosa c'è nelle vicinanze

A pochi passi dalla Guest House Domus Nicosia, passeggiando per le più esclusive vie dello shopping romano, potrete ammirare i prestigiosi monumenti, i musei e le chiese che la città ha da offrire a i suoi visitatori. Situata nel cuore del centro storico di Roma la Guest House Domus Nicosia renderà la vostra vacanza un'esperienza indimenticabile:
  • Piazza del Popolo (1.0 km): Piazza del Popolo è una delle più celebri piazze di Roma, ai piedi del Pincio.
  • Campo de' Fiori (1.1 km): Storico e vivace mercato di giorno, ritrovo per eccellenza di sera, con i suoi bar, pub e locali.
  • Piazza Navona (500 m): E'una delle più celebri piazze romane. Qui sorge la famosissima Fontana dei Quattro Fiumi, opera di Gian Lorenzo Bernini, e la Chiesa di Sant'Agnese in Agone di Francesco Borromini.
  • Castel Sant'Angelo (900 m): Poco lontano dalla basilica di San Pietro, al termine di Ponte Sant’Angelo, sulla sponda destra del Tevere si erge imponente Castel Sant’Angelo. Il Mausoleo, voluto e probabilmente ideato da Adriano come tomba per se stesso e per i suoi successori, fu realizzato inizialmente dall’architetto Demetriano intorno al 123 e terminato un anno dopo la morte dell’imperatore da Antonino Pio.
  • Piazza San Pietro (1.6 km): E' la piazza dove sorge l'imponente Basilica di San Pietro, posta al margine del centro storico, fa parte della Città del Vaticano. E' il punto di incontro di migliaia di fedeli cattolici provenienti da ogni parte del mondo.
  • Fori Imperiali (1.8 km): Alla fine del periodo repubblicano, quando Roma era ormai divenuta la capitale di un enorme impero che si estendeva dalla Gallia all’Asia Minore, l’antico Foro romano si rivelò insufficiente alle funzioni di centro amministrativo e monumentale della città. Giulio Cesare, nel 54 a.C., provvide per primo alla realizzazione di una nuova piazza, considerata all’inizio come un semplice ampliamento del Foro repubblicano.
  • Colosseo (2.3 km): Probabilmente il monumento più famoso al mondo, conosciuto con il nome di Colosseo a causa della colossale statua di bronzo di Nerone che nel II sec.d.C. fu messa vicino al monumento, si chiama in realtà Anfiteatro Flavio.
  • Pantheon (650 m): Appena entrate alzate gli occhi al cielo, un fascio di sole catturerà la vostra attenzione, uno spettacolare raggio di luce filtra obliquo attraverso l’oculus, l’apertura circolare larga 9 m sulla sommità della cupola, illuminando l’intero edificio.
  • Fontana di Trevi (1.1 km): La celebre fontana in stile rococò fu iniziata da Nicola Salvi (che vinse il concorso indetto da papa Clemente XII) nel 1732 e completata nel 1762 da Giuseppe Pannini. Il monumento, alimentato da uno dei più antichi acquedotti romani, quello dell’Acqua Vergine, raffigura un Oceano su un cocchio a forma di conchiglia trainato da cavalli marini, guidati da tritoni. Prima di allontanarvi non dimenticate di lanciare una monetina nella fontana, vi assicurerà il ritorno nella città eterna.
  • Piazza di Spagna (750 m): Con la celebre scalinata di TRINITA' DEI MONTI è una delle piazze più conosciute di Roma. Qui sorge la fontana della Barcaccia, opera di Pietro Bernini e del celebre figlio Gian Lorenzo.
  • Via dei Condotti (550 m): E' sicuramente una delle vie più conosciute di roma, tempio dello shopping con le sue prestigiose boutique e marchi di lusso.